Negli impianti industriali, ma non solo, generalmente la maggior parte dei carichi è costituita da motori e trasformatori, che generando un campo magnetico "sfasano" tensione e corrente causando la produzione di energia reattiva (espressa in kVARh).
La sola potenza "utile" (in grado, cioè, di trasformare l'energia elettrica in lavoro meccanico) è quella attiva; la potenza reattiva, non solo non può essere trasformata in lavoro meccanico, ma causa anche il transito in rete di corrente induttiva che provoca una diminuzione della capacità di trasporto di energia "utile" da parte dei conduttori, in quanto (se assimiliamo il cavo elettrico ad un ipotetico tubo) la sua presenza "ruba" spazio ad una certa quantità di energia attiva.
La potenza reattiva-induttiva, quindi, costituisce un carico supplementare per i generatori, i trasformatori e le linee di trasporto e distribuzione, impegnando il fornitore di energia a sovradimensionare i propri generatori a scapito del rendimento e provocando altresì una maggiore caduta di tensione in linea, che si traduce in ulteriori perdite di potenza attiva.
Per ovviare a questo problema si inseriscono in parallelo alla linea principale dell'impianto elettrico i rifasatori automatici (carichi capacitivi) che contrastano l'effetto dei carichi induttivi, tendendo a riportare in "fase" tensione e corrente.
MODERNALUCE installa e cura la manutenzione di apparecchiature di rifasamento fisso o automatico, a seconda delle esigenze, per ottenere un fattore di potenza pari o superiore a 0,95 (nuovo valore minimo in vigore dal 01-01-2016) per non incorrere nel pagamento di penali in bolletta.
Queste apparecchiature permettono di ottenere un risparmio sui costi dell'energia elettrica, rifasando l'impianto si ottiene di non superare la soglia dell'energia reattiva sopra cui viene applicato il sovrapprezzo e nello stesso tempo di sfruttare al meglio la potenza contrattuale disponibile; i rifasatori automatici sono le apparecchiature che si ripagano più rapidamente, dato che il risparmio assicurato sulla bolletta elettrica generalmente fa ricuperare la spesa affrontata per l'installazione in un tempo variabile da sei a dodici mesi circa, permettendo in seguito un continuo risparmio.
Le nostre strumentazioni per il controllo della qualità dell'energia ci permettono di monitorare l'impianto e valutare la potenza dell'apparecchiatura di rifasamento utile ad ottenere i risultati sopra descritti; allo stesso tempo verifichiamo che i carichi elettrici siano applicati in modo bilanciato e se necessario ottimizziamo l'impianto per sfruttare al meglio la potenza elettrica disponibile.

Rifasatorerifasatore
Modernaluce s.n.c. Via Tommaso Edison 76 - 20835 Muggiò (MB) Milano - 20851 Lissone (MB) Milano - Tel. 039 2450095 - 039 482067 Fax 039 2785685 - P.IVA 02644850964 C.F. 11041620151 - R.I. di Monza e Brianza n. 11041620151 - REA 1430309 - Copyright © 2016 MODERNALUCE s.n.c. Tutti i diritti riservati