L'impianto antifurto è un sistema di sicurezza che serve ad individuare i tentativi d'intrusione e generare di conseguenza una segnalazione d'allarme, sonora/luminosa (sirena e/o lampeggiante), vocale per mezzo del combinatore telefonico su linea fissa o con modulo GSM che permette, inoltre, l'invio di SMS con indicazioni precise sulle cause oppure d'interrogare e gestire l'impianto a distanza e adesso anche per mezzo di apposite APP, installate sul proprio smartphone, che permettono di agire come se ci si trovasse davanti alla tastiera del proprio impianto.
Naturalmente ciò deve accadere solo nel caso sia avvenuto veramente un tentativo d'intrusione, per ottenere questo risultato è indispensabile utilizzare apparecchiature affidabili e garantite che non siano sensibili ai disturbi ambientali prevedibili per l'ambiente in cui sono installate.
Le apparecchiature che installiamo sono prodotte dalle migliori marche, GE Security - Aritech - Interlogix - UTC Fire & Security- Bticino - Sentrol - ecc.., che le aggiornano costantemente per rispondere alle richieste di miglioramento degli utenti e alle segnalazioni degli installatori per offrire le funzioni e la semplicità d'uso indispensabili in un sistema di sicurezza.
Le centrali di controllo che utilizziamo sono gestibili dalle tastiere con display alfanumerico, che garantisce un'ottimale visualizzazione dello stato dell'impianto, attraverso codici numerici facilmente modificabili o con altri sistemi di prossimità e radiocomandi.
Il collegamento tra i componenti dell'impianto d'allarme avviene tipicamente con cavi multipolari inseriti nelle tubazioni esistenti, ma è anche possibile installare sistemi con collegamento radio per ricevere i segnali dai sensori in campo, tale soluzione permette l'installazione dei rivelatori, sia volumetrici che perimetrali, nelle posizioni non predisposte o non facilmente raggiungibili, anche in esterno.
I sensori disponibili per la rivelazione dei tentativi d'intrusione sono di molti tipi, di seguito descriviamo quelli di uso comune:
Sensori volumetrici ad infrarossi passivi o doppia tecnologia, cioè composti da un sensore ad infrarossi associato ad un sensore a microonde (per una maggiore insensibilità ai falsi allarmi in ambienti disturbati), per la rivelazione dei movimenti all'interno o all'esterno degli edifici e degli ambienti in cui sono custoditi oggetti di maggior pregio o in cui la protezione con contatti non è sufficiente a garantire la rivelazione delle intrusioni.
Contatti magnetici sia a giorno che a scomparsa adatti per porte, finestre, porte metalliche, porte box, portoni, saracinesche, ecc.. che rilevano l'apertura dell'infisso a cui sono fissati.
I sensori volumetrici installati all'esterno degli edifici, sempre nelle pertinenze dell'edificio stesso, siano essi villette, immobili industriali, uffici, ecc. permettono di rilevare i tentativi d'effrazione prima che vengano effettuati sull'edificio stesso, con notevoli risparmi anche sugli eventuali danni arrecati a porte e finestre o altre chiusure presenti perpetrati dai malintenzionati. Sensori inerziali per la rivelazione dei tentativi di sfondamento delle finestre e delle porte/finestre o simili; fissati agli stipiti delle finestre o delle porte rilevano sia i tentativi di sfondamento che quelli di scasso.
Sensori rottura vetri, sia da fissare direttamente sul vetro che da fissare a parete con microfono, sensibili alle frequenze generate dalla rottura dei vetri e non alle vibrazioni per una maggiore immunità ai falsi allarmi.
Contatti a filo per la rivelazione del sollevamento delle tapparelle avvolgibili.
Sensori infrarossi attivi a barriera composti da una parte trasmittente e da una ricevente, permettono di rilevare l'attraversamento di un varco (porte, finestre, corridoi, ecc.) in seguito all'interruzione di uno o più fasci a seconda delle regolazioni e della sensibilità impostata.
Barriere a microonde per esterno che permettono di sorvegliare un'area anche vasta, tipicamente il perimetro dell'area da proteggere.
advanceddd600tastiera NX
Modernaluce s.n.c. Via Tommaso Edison 76 - 20835 Muggiò (MB) Milano - 20851 Lissone (MB) Milano - Tel. 039 2450095 - 039 482067 Fax 039 2785685 - P.IVA 02644850964 C.F. 11041620151 - R.I. di Monza e Brianza n. 11041620151 - REA 1430309 - Copyright © 2016 MODERNALUCE s.n.c. Tutti i diritti riservati